Madrelingua” – Saverio Lanza

(CD – 2007 Sound & Music)
Scritto e prodotto da Saverio Lanza

Tra il 2006 e il 2007 iniziai a registrare le voci di madri immigrate alle quali chiesi di cantare una ninna nanna originaria del loro paese. Scelsi le più stonate. Avrei potuto intonarle con uno dei tanti plug-in adatti a questa funzione ma al contrario preferii “stonare l’orchestra” assecondando le loro stonature per scoprire dove mi avrebbero portato. Alcune erano madri entrate clandestinamente nel nostro paese lasciando i figli lontani. L’esperienza fu molto toccante. Dal punto di vista artistico l’album è una metafora del concetto di integrazione: nessuno è stonato in una società, a patto che chi lo accoglie sia disposto ad ascoltarlo e a lasciargli spazio.
SL