D’anime e d’animali” – PGR

CD – 2004 – Universal Music
Archi arrangiati da Saverio Lanza e Peter Walsh
Diretti da Saverio Lanza

Chitarra slide su “Cavalli e cavalle”

Nei primi mesi del 2004 fui chiamato da Peter Walsh (già produttore di Scott Walker, Peter Gabriel, Simple Minds, the Church) a scrivere gli archi per l’album dei PGR (ex CSI), di cui stava curando la produzione.
Avendo sempre seguito con grande interesse il percorso dei CCCP prima e dei CSI poi, salutai la notizia con immensa gioia.
Ma questa esperienza, per più motivi, si rivelò ancora più importante di quello che avrei potuto immaginare. Venni infatti in contatto con l’allora manager dei PGR, Gianni Cicchi (ex batterista e co-fondatore dei Diaframma e del Conzorzio Produttori Indipendenti) che diventò in seguito anche mio manager,. Grazie a lui conobbi anche “l’incantautrice”, quell’artista straordinaria con la quale avrei stretto poi un lunghissimo e felice sodalizio artistico, Cristina Donà.
Non è finita qui. Anni dopo infatti, nel 2010, Franco Battiato, l’ artista pop – nel senso più ampio del termine – che ho amato forse più di ogni altro e di cui da adolescente sono stato fan, utilizzò i file di alcuni brani dei PGR per realizzare versioni proprie di alcune loro canzoni; tra queste “I miei Nonni”, ”Orfani e Vedove” e soprattutto “Cavalli e Cavalle”, in cui egli dette una grande importanza e nuova luce ai miei archi e alla mia chitarra. Non fu quindi quell’ incontro fisico che tanto avrei desiderato ma un incontro inconsapevole, un invisibile punto di contatto, e forse proprio per questo, di grande impatto.
SL